ARREDOINTERNIMATERIALICersaie 2018: trends arredo bagno

12 ottobre 20180

fonte immagine di copertina

ARREDO DESIGN – COLORI E FORME

Al Cersaie 2018 si conferma, per i sanitari, la presenza del colore, dalle nuances pastello a quelle tipiche degli anni ’80, con uno sguardo sempre attento al design ed all’innovazione.  

ARTCERAM, in collaborazione con i designers MENEGHELLO PAOLELLI ASSOCIATI, presenta due collezioni: Cartesio per i lavabi, che sposa  il minimalismo delle diverse geometrie intersecate tra di loro e la vivacità di colori con un chiaro richiamo al Memphis Design; The One, che segna una tappa significativa nell’evoluzione della funzionalità dei sanitari attraverso uno spessore sottile della ceramica, consentito soprattutto dall’assenza della brida.

http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/meneghello-paolelli-associati-artceram-the-one-2018-2-4.jpg
http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/meneghello-paolelli-associati-artceram-the-one-2018-5-5.jpg
http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/meneghello-paolelli-associati-artceram-the-one-2018-6-5.jpg

⠀⠀⠀

Nello stand floreale BISAZZA ispirato al giardino alla francese, entra in scena The Mahdavi Collection ideato da India Mahdavi per Bisazza Bagno, presentato alla Milan Design Week 2018. Un concept originale che definisce un total look, con una serie definita da forme arrotondate e toni vivaci (verde pistacchio, rosa fragola, blu mirtillo) e un rivestimento coordinato in mosaico pinstripe in contrapposizione. La collezione comprende i lavabi Slam (in ceramica con mobile sospeso in legno e mdf laccato lucidi) e Splash (in ceramica), lo specchio rotondo Wow (in mdf laccato lucido) e la vasca Plouf (in vetroresina laccata lucida) . 

⠀⠀⠀⠀⠀⠀

http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/bisazza_bagno_fuorisalone-2018_india-mahdavi_gallery_2_2083146197.jpg
http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/bisazza_bagno_fuorisalone-2018_india-mahdavi_gallery_6_-1438316732.jpg
http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/10/bisazza_bagno_fuorisalone-2018_india-mahdavi_gallery_4_521346405.jpg

CERAMICA FLAMINIA, azienda leader del settore, che si distingue da anni nella ricerca cromatica, presenta al Cersaie i nuovissimi colori matt, argilla, petrolio e rosso rubens, che si ispirano alle tonalità delle pitture fiamminghe, ampliando la gamma di colori delle collezioni iconiche. 

Un’ altra novità interessante, a livello funzionale, è il sistema di scarico Goclean, che elimina la brida e controlla il flusso d’acqua dello scarico, favorendo maggior igiene e risparmio idrico.

LAVABI MATERICI

Vere e proprie sculture sono quelle presentate da NERINEAazienda di riferimento in Spagna nel settore delle pietre naturali. Dalla purezza dei blocchi originali derivano i lavabi Flow, caratterizzati da superfici fluide, ed Erosion della Unique Collection, ricavati da blocchi di pietra che, a causa dell’erosione naturale, presentano fossili in rilievo. Pezzi unici realizzati su disegno di Miguel Herranz.

CERAMICA GLOBO, arricchisce la collezione Le Pietre con nuove finiture, come l’effetto graniglia e marmo, traendo ispirazione dalle pietre naturali come il portoro nero (in foto).

STILE INDUSTRIALE: PROTAGONISTA IL METALLO 

La tendenza al look industrial è confermata anche dalle nuove produzioni per l’arredo bagno che vedono il metallo protagonista, come espresso dal progetto bagno di SCAVOLINI e DIESEL, con il sistema di scaffalature in metallo, Stock Rack, gli specchi Lunar Stock con bordo color bronzo    supportati da pannelli effetto rame specchiato

Uno stile più soft è quello della collezione Industrial di ARDECO, caratterizzata da un filo metallico color mattone che, a partire dalla struttura del mobile, sottolinea i vari elementi mettendoli in risalto. 

La ceramica è raffigurata come metallo nel progetto Barrel di KERASAN, che riproduce  un lavabo a forma di barile di stoccaggio. Oltre alle tradizionali finiture lucide e matt sono rese disponibili anche finiture metalliche in oro, oro rosa, argento, platino bronzo e rusty. 

PANORAMICA RUBINETTERIE

RUBINETTERIE STELLA punta sulla tecnologia, presentando l’evoluto configuratore di rubinetterie Simple di Shin Software, grazie al quale è possibile comporre un rubinetto personalizzato scegliendo tra le molteplici soluzioni di forme e finiture. Tale proposta ha riscosso un grande successo in occasione del Cersaie  ricevendo anche il premio ADI Ceramics & Bathroom Design Award 2018. Non tralasciando il design d’autore, che da sempre caratterizza le sue collezioni, l’azienda novarese ha presentato alcune rivisitazioni di prodotti iconici ideati da Michele De Lucchi e Marco Piva.

Le tendenze all’uso del colore visti finora, si confermano anche nelle proposte per le rubinetterie; un esempio è il color trend di ZCfabrica & ZCrubinetterie. Perfettamente in linea con il look industrial che imperversa in molte collezioni è, invece, Hipster, il rubinetto di MAMOLI con manopole a saracinesca a forma di fiore e finitura in cromo nero spazzolato dallo stile minimal contemporaneo.

Tra le novità di CRISTINA RUBINETTERIE per il Cersaie 2018 spicca la Serie SX della gamma Inox con le sue linee essenziali e slanciate per le versioni lavabo, vasca e doccia. 

I sistemi doccia più interessanti esposti durante la fiera bolognese sono quelli che  puntano sull’esperienza multisensoriale effetto spa e sul design minimalista. Aquamoon di DORNBRACHT è il soffione a forma di cupola nel soffitto che fonde effetti luce e giochi d’acqua; Fred è, invece, il soffione doccia a parete o a soffitto (in foto) di ALPI RUBINETTERIE che unisce un design semplice ma raffinato all’aspetto green, grazie all’alimentazione della luce led tramite il flusso d’acqua. Sempe nell’ottica di unione tra risparmio energetico e stile elegante ed essenziale, ACQUAELITE propone Metal, la colonna doccia in acciaio inox adatta sia per interni che per esterni.

TERMOARREDO ED ILLUMINAZIONE

Un debutto interessante è quello di COBRILLO con la collezione di radiatori Dna retroilluminatiin acciaio al carbonio, composti da un elemento radiante ed una cover intercambiabile in diverse versioni (in foto Apollo e Papilio). Altra proposta particolare di termoarredo è Xilo di HOM, composto da elemento riscaldante elettrico e da una lastra di legno di cedro resistente all’umidità. CERAMICA FLAMINIA coglie l’occasione del Cersaie per presentare la nuova lampada Lux che, nella sua forma, ricorda lo stile delle lampade industriali dell’inizio del XX secolo, arricchita però dal fascino della ceramica che le rende oggetti autentici, semplici ed accattivanti allo stesso tempo.

suithome

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *