FINITUREINTERNIISPIRAZIONIMATERIALICarta da parati: nuove tendenze

3 Settembre 20180

STILE CLASSICO, ESSENZIALE, GRAFICO, ETNICO – Nuove texture e motivi per trasformare un ambiente.

La possibilità di scelta è infinita, ne esistono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Molte sono prodotte da giovani aziende come la francese ACTE-DECO, e le italiane INKIOSTRO BIANCO e GLAMORA, che, per la creazione delle loro collezioni di wallcovering, vantano collaborazioni con artisti grafici, giovani talenti del design e dell’illustrazione con i grandi nomi del design a livello mondiale come Bleu Neon, Peggy NilleGwendoline Blosse, Antoinette Fleur, Juliette Gillard (Acte – Deco), Aldo Cibic, Studio Zero,Emanuele Missaglia (Inkiostro Bianco), Doriana e Massimiliano Fuksas, Nigel Coates, Karim Rashid (Glamora).

Colori neutri, tono su tono, texture geometriche, effetti tridimensionali e caratterizzano l’ambiente attraverso uno stile essenziale ma esclusivo.

Carte dallo stile contemporaneo, floreale con un tocco di luxury creano effetti graffiti golden su base scura.

Stile esotico e floreale e interpretazione della geometria, con differenti cromie e gradazioni di colore, evocano le maioliche tradizionali e le suggestive atmosfere arabe.

Lo stile new-classic è ottenuto tramite i toni delicati delle rappresentazioni tradizionali con tratti appena accennati, o gli sfondi architettonici che riecheggiano atmosfere dell’antica Roma, o scritture fissate alla parete come in un dipinto dall’atmosfera romantica.

Non manca lo stile grafico che racconta differenti scenografie di vita che contribuiscono a creare l’atmosfera dell’ambiente che rappresentano.

I wallcovering di Glamora, utilizzati da molteplici studi internazionali di progettazioni, sono stati scelti anche dal famoso Interior Designer italiano Andrea Castringnano, di cui abbiamo molto apprezzato il progetto “CLASSICO MA NON TROPPO” nel quale ha utilizzato VITALITY, wallpaper sui toni black & white con rappresentazioni grafiche raffinate, per rivestire interamente le pareti del corridoio.

http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/09/vitality-3-1180.jpg
http://www.suithome.it/wp-content/uploads/2018/09/vitality-4-1180.jpg

Le scelte sapienti nell’utilizzo di porte bianche, interposte tra i motivi del rivestimento,  e del controsoffitto, che accoglie i faretti, contribuiscono a creare un luogo unico, uno spazio di percorrenza in cui non serve inserire alcun elemento di arredo proprio perchè già le pareti hanno acquisito, con l’uso della carta, uno stile ricercato e curato nei dettagli, lasciando intatta la spazialità del corridoio stesso.

suithome

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *